Soluzioni, rimedi e cure all’emicrania

Nel frenetico ritmo della vita moderna occidentale sono sempre di più le persone che regolarmente si trovano confrontate con l’emicrania: un mal di testa cronico, ricorrente, che può costringere chi ne soffre ad assoluto riposo o all’assunzione di potenti farmaci.
Lo studio di Agopuntura e Medicina Cinese di Julian Rottmann interviene sull’emicrania con validi rimedi alternativi.

L’emicrania è una forma di mal di testa che di regola si manifesta su un lato solo del capo, infatti, la parola stessa viene dal greco e significa “metà cranio”. Il dolore, oltre a essere monolaterale, è spesso pulsante e accompagnato da sintomi come nausea, vomito, fotofobia (sensibilità alla luce) e fonofobia (sensibilità ai rumori).
Alcuni soggetti hanno inoltre una sensazione chiamata “aura”: un insieme di percezioni che possono precedere un attacco di emicrania.

Le cause dell’emicrania

L’emicrania è una malattia molto complessa le cui cause sono probabilmente un mix tra diversi fattori.
Due terzi dei soggetti hanno parenti prossimi che ne soffrono, il che porta alla conclusione di una predisposizione genetica.

La scienza occidentale considera che a scatenare una crisi siano spesso meccanismi neuro-vascolari con un’aumentata eccitabilità della corteccia frontale e un’alterazione nei neuroni del dolore posti nel nucleo trigeminale del tronco celebrale. 

Soluzioni, rimedi e cure all’emicrania

Ad innescare l’attacco possono essere numerosi fattori tra cui stress emotivo, traumi fisici, contratture, stanchezza, fluttuazioni ormonali, fattori ambientali, intossicazioni alimentari, attività fisica e assunzione di farmaci.
La Medicina Tradizionale Cinese considera la testa, il sito di convergenza dello Yang, al quale tutti gli organi si connettono per mezzo di canali energetici o meridiani.
Stasi e stagnazioni in questi canali sono considerati la diretta causa del dolore.

Le terapie dell’emicrania

Il trattamento dell’emicrania è composto da una terapia di profilassi e una terapia sintomatica.
Questo principio generale vale sia per la medicina convenzionale, sia per la Medicina Tradizionale Cinese.
Nel formulare una prescrizione il terapista deve tener conto delle indicazioni e dunque del quadro clinico individuale, nonché di possibili rischi e benefici derivanti dalla cura.
L’obiettivo primario di qualsiasi approccio all’emicrania dev’essere innanzitutto quello di prevenire le crisi, ridurre l’esposizione a fattori scatenanti e impedire l’aggravarsi della condizione. A questo scopo sempre più persone ricorrono a tecniche di medicina alternativa.
In caso di attacchi acuti, il piano terapeutico deve prevedere una strategia in grado di risolvere tempestivamente ed efficacemente la crisi. Il successo di una terapia passa necessariamente da una comprensione profonda della patologia e un’adeguata pianificazione terapeutica.
La Medicina Tradizionale Cinese, grazie ai suoi articolati processi diagnostici, è in grado di differenziare con precisione le sindromi e d’intervenire su di esse in modo specifico. Benché operi all’interno del proprio sistema concettuale, è perfettamente integrabile ad altri approcci terapeutici.

CHIEDI UN CONSULTO GRATUITO
Vuoi sapere se la medicina cinese fa al caso tuo? Hai delle domande che vorresti porre prima di fissare un appuntamento? Contattaci telefonicamente o con un'email, ti consiglieremo e informeremo volentieri, senza alcun impegno o implicazione di costi!

Curare l’emicrania con la Medicina Tradizionale Cinese

La Medicina Tradizionale Cinese impiega diversi metodi e strategie nel risolvere l’emicrania, tra cui l’agopuntura, la dietetica, la farmacologia cinese, il massaggio terapeutico (tui na).
Nel trattamento di condizioni neurologiche come l’emicrania, l’agopuntura gode sicuramente di maggior fama e molti studi hanno cercato nel corso degli ultimi anni di svelarne i meccanismi e quantificarne l’efficacia.
Durante la prima seduta il terapista raccoglie le informazioni necessarie per porre una diagnosi differenziata. L’analisi logica della malattia avviene attraverso otto criteri: interno, esterno, pieno, vuoto, yin, yang, caldo e freddo (ba gang bian zheng 八纲辨证). Una volta che la sindrome è stata riconosciuta, il terapista decide quale metodo applicare e propone al paziente di seguire un preciso piano terapeutico.

Come contattare lo Studio di Agopuntura e Medicina Cinese Rottmann

Lo Studio Rottmann si trova a Lugano-Paradiso, in via San Salvatore 4, a pochi minuti da Lugano e dall’uscita autostradale Lugano-Sud.
Presso lo Studio di Agopuntura e Medicina Cinese vengono applicate le varie tecniche della Medicina Tradizionale Cinese in un contesto rilassante e discreto.
Gli appuntamenti sono prenotabili al numero +41 (0)91 993 35 35 dal lunedi al venerdi.
È possibile ottenere informazioni generali inviando una mail a contact@julianrottmann.com

Pagamenti

Le prestazioni sono coperte dalla maggior parte dalle assicurazioni per malattia complementari. Tariffe speciali vengono applicate alle persone non assicurate in Svizzera o che non dispongono di una copertura assicurativa.

Lingue

Tedesco. Spagnolo. Inglese. Italiano. Francese.

Posizione

Possibilità di parcheggio privato.
Accessibile ai disabili.
Vicino alla stazione e trasporti pubblici.

Orari Studio

Per ricevere ulteriori informazioni sulle nostre terapie di Medicina Cinese non esitate a contattarci.
Riceviamo solo su appuntamento.
Lunedì - Venerdì: 8.00 / 19.00
Sabato: 8.00 / 12.00
Domenica: chiuso

Contatti

  • via San Salvatore 4
    6900 Paradiso (Lugano)
  • Telefono:
    +41 (0)91 993 35 35
  • E-mail: 
    contact@julianrottmann.com

Menu Mobile