Dietetica

La nutrizione è fondamentale nella determinazione dello stato di salute ed è la chiave per riacquistare benessere in moltissimi casi. In Cina i nutrizionisti hanno studiato i cibi in dettaglio e classificato gli alimenti in base alla loro natura termica, il sapore e l’organo/gli organi destinatari. Anche in questo caso disponiamo di una notevole quantità di informazioni.

Bob Flaws, un celebre autore e traduttore di testi medici cinesi affema: "Esistono quattro aspetti fondamenti per raggiungere e mantenere una buona salute: dieta, esercizio fisico, riposo e un atteggiamento mentale positivo".
In anni recenti i disturbi associati ad un errata alimentazioni sono cresciuti in maniera esponenziale.
Siamo sempre più consapevoli delle correlazioni tra dieta e malattia, tanto che l’alimentazione rappresenta un tema spesso imprescindibile dal percorso terapeutico.

L’alimentazione in Cina

La cultura tradizionale cinese, impregnata di influssi filosofici, ambisce all’ordine e all’armonia degli elementi. Questo vale per la politica, l’arte, l’architettura, lo stile di vita. Anche l’alimentazione è inserita in questa visione.

Ogni piatto dovrebbe includere i diversi colori e sapori che la natura offre in un bilanciamento ideale
Dietetica
Ovviamente le fonti alimentari, le abitudini e i metodi di preparazione del cibo in Cina divergono da quelli occidentali. Ciò nonostante è possibile integrare idee utili per orientare le proprie scelte alimentari verso una dieta più sana.

L’alimentazione e la farmacologia sorgono della stessa radice

La dieta cinese distingue tra sei gruppi di alimenti: carne, frutta, latticini, verdure, cereali, spezie ed erbe.
Alimenti vari come zuccheri lavorati, caffè e sale sono considerati superflui.
Per i cinesi il modo di nutrirsi riveste un’importanza tale che molti alimenti sono studiati nei testi di farmacologia cinese. Al pari di tutti i prodotti di origine animale, vegetale o minerale che presentano proprietà curative, i comuni alimenti sono analizzati per effetto sulla salute della persona.

L’alimentazione nella terapia

Ogni cibo viene associato ad un organo destinatario, ad un sapore (che non necessariamente equivale a quello riconosciuto dal nostro cervello al gusto), ad una temperatura e ad un'azione.
In base allo squilibrio presentato dal paziente, questa chiave di lettura permette di indicare i cibi appropriati per promuovere la guarigione del paziente.
Ad esempio: una persona colpita da una malattia associata a calore interno ed eccesso d’energia del fegato trarrà beneficio dal consumo di alimenti amari, freschi e di colore verde. Dovrà astenersi dal consumare cibi piccanti, caldi, di colore rosso o giallo.
I cinque sapori sono: piccante, dolce, acido, amaro e salato a cui si aggiunge un sesto, tradotto come “blando”. Come si sarà intuito dall’esempio, ognuno di essi riveste proprietà particolari e si associa alla funzione di uno o più organi.
Anche il principio dello Yin e dello Yang trova applicazione in dietetica. Le carni, ad esempio, tendono ad essere Yang, mentre le verdure, per contrapposizione, hanno un energia più Yin. Anche il metodo di cottura influisce sull’energetica del cibo, dando un carattere maggiormente Yin o Yang.  

Come ci approcciamo all’alimentazione con i nostri pazienti

Siamo convinti che l’alimentazione consapevole possa cambiare drasticamente il modo in cui si guarda, si sente e pensa alla propria salute. È importante sottolineare tuttavia che non ci sostituiamo in alcun modo al servizio di nutrizione clinica e dietetica offerto in ospedale o ambulatori privati.
Tutti i consigli sullo stile di vita, inclusa l’alimentazione, si incorporano in un percorso di medicina cinese, basato su una diagnosi energetica ed affiancano la cura con agopuntura, Tui Na o erbe medicinali cinesi.
Non offriamo consulenze esclusivamente nell’area della dietetica o nutrizione. Come spiegato precedentemente, l’approccio della dietetica medica cinese è basato su principi prevalentemente energetici, una serie di raccomandazioni empiriche e culturali. Si distingue quindi in maniera chiara dalla dietetica occidentale, che si avvale essenzialmente di nozioni biochimiche nel valutare i rapporti tra nutrizione e malattia.

CHIEDI UN CONSULTO GRATUITO
Vuoi sapere se la medicina cinese fa al caso tuo? Hai delle domande che vorresti porre prima di fissare un appuntamento? 

Ti consiglieremo e informeremo, senza alcun impegno o implicazione di costi!

Pagamenti

Le prestazioni sono coperte dalla maggior parte dalle assicurazioni per malattia complementari. Tariffe speciali vengono applicate alle persone non assicurate in Svizzera o che non dispongono di una copertura assicurativa.

Lingue

Tedesco. Spagnolo. Inglese. Italiano. Francese.

Posizione

Possibilità di parcheggio privato.
Accessibile ai disabili.
Vicino alla stazione e trasporti pubblici.

Orari Studio

Per ricevere ulteriori informazioni sulle nostre terapie di Medicina Cinese non esitate a contattarci.
Riceviamo solo su appuntamento.
Lunedì - Venerdì: 8.00 / 19.00
Sabato: 8.00 / 12.00
Domenica: chiuso

Contatti

  • via San Salvatore 4
    6900 Paradiso (Lugano)
  • Telefono:
    +41 (0)91 993 35 35
  • E-mail: 
    contact@julianrottmann.com

Menu Mobile