Martelletto fiore di pruno

Con questa tecnica viene adoperato un particolare martelletto, dotato di puntine di metallo sul capo.Viene picchiettato leggermente su certi meridiani o punti di agopuntura.
È utilizzato in particolare per liberare calore dalla sfera del sangue, si presta dunque come tecnica speciale adoperata in combinazione all’agopuntura.

Quella del Martelletto Fiore di Pruno appartiene, come la Gua Sha o la coppettazione, alle tecniche esterne.
Con questa singolare tecnica viene utilizzato un particolare martelletto dal lungo manico e dotato di puntine metalliche sul capo (in inglese chiamato anche “seven star needle”, ovvero ago dalle sette punte).
Presso il nostro studio di Lugano-Paradiso, in alternativa al martelletto, impieghiamo anche un “Needle Roller”, un rullo dotato di punte. Il principio rimane lo stesso: l’epidermide viene leggermente scalfita provocando una reazione che stimola la guarigione.

Il terapista percuote velocemente e ritmicamente aree che presentano disturbi, meridiani o punti di agopuntura, fino a provocare una reazione manifesta in un chiaro arrossamento della cute.

Le punte del Martelletto Fiore di Pruno e del Needle Roller scalfiscono unicamente lo strato superficiale della pelle, non feriscono e non causano fuoriuscita di sangue. 

Martelletto fiore di pruno
Inoltre le parti trattate sono spesso insensibili (ad esempio cicatrici) o scarsamente vascolarizzate come nel caso dei cheloidi.  Nel complesso è una tecnica sicura e priva di particolari rischi o disagi per il paziente.

Gli effetti e i benefici

L’effetto del Martelletto Fiore di Pruno o del Needle Roller è per molti versi simile alla tecnica Gua Sha: apre la superficie, le piccole ramificazioni superficiali dei meridiani, attiva la circolazione, libera da stasi e stimola risposte immunologiche.
L’utilizzo del Martelletto Fiore di Pruno o del Needle Roller trova quindi applicazione nel trattamento di malattie della pelle, cicatrici, cheloidi, aderenze, zone d’insensibilità, mal di testa, disturbi del sistema nervoso, perdita di capelli (alopecia), paralisi e articolazioni dolorose.
La tecnica stimola fortemente la circolazione sanguigna e attiva il sistema immunitario, per questo viene spesso usata anche nel trattamento della nevralgia da fuoco di Sant’Antonio o Herpes Zoster. In questo caso l’area d’innervazione viene percossa una o più volte al giorno accelerando la guarigione. Una pubblicazione del 2013 evidenzia come la tecnica Martelletto Fiore di Pruno sia stata utilizzata con successo nel trattamento dell’ipertensione arteriosa.

CHIEDI UN CONSULTO GRATUITO
Vuoi sapere se la medicina cinese fa al caso tuo? Hai delle domande che vorresti porre prima di fissare un appuntamento? 

Ti consiglieremo e informeremo, senza alcun impegno o implicazione di costi!

Pagamenti

Le prestazioni sono coperte dalla maggior parte dalle assicurazioni per malattia complementari. Tariffe speciali vengono applicate alle persone non assicurate in Svizzera o che non dispongono di una copertura assicurativa.

Lingue

Tedesco. Spagnolo. Inglese. Italiano. Francese.

Posizione

Possibilità di parcheggio privato.
Accessibile ai disabili.
Vicino alla stazione e trasporti pubblici.

Orari Studio

Per ricevere ulteriori informazioni sulle nostre terapie di Medicina Cinese non esitate a contattarci.
Riceviamo solo su appuntamento.
Lunedì - Venerdì: 8.00 / 19.00
Sabato: 8.00 / 12.00
Domenica: chiuso

Contatti

  • via San Salvatore 4
    6900 Paradiso (Lugano)
  • Telefono:
    +41 (0)91 993 35 35
  • E-mail: 
    contact@julianrottmann.com

Menu Mobile